Grone 22 Luglio 2017

Brega-Condotta fossile

Un sabato impegnativo, almeno per me, sveglia alle 5:00, lavoro e alle 12:00 esco di corsa, vado a casa , mangio un insalata al volo e parto per raggiungere i ragazzi vicino Grone.
Siamo Massimiliano Mannone, Vezzoli Federico e altri due corsisti, Alberto da Tavernola Bergamasca e Giuseppe da Cividate Camuno. Obbiettivo della giornata è visionare un area dove il proprietario ha individuato dei “buchi” nel terreno e che Grip giorni prima, aveva già visionato..
Con le indicazioni telefoniche del proprietario del terreno e incrociate con quelle di Grip, in poco tempo la squadra, raggiunge la cascina
diroccata e quindi iniziamo a esplorare. Ci dividiamo in due squadre per visionare il più accuratamente possibile
il territorio.
I buchi non mancano, si sente anche aria fredda.
Iniziamo subito a infilarci in ogni apertura, a spostare macigni più grossi di noi, a calarci dalle pareti a strapiombo per visionare possibile aperture, ci divertiamo e, anche la compagnia è ottima!!

Troviamo questa apertura,scaviamo, in pochissimo tempo entriamo 3-4 metri, sentiamo aria fredda,bisogna allargare con mezzi più cattivi!
Troviamo anche una frattura/ scollamento, profondo circa 6 metri, la cui base è tappata, meriterebbe uno scavo più approfondito e comunque potrebbe essere, già così, messa a catasto.
Mi ci fiondo dentro a capofitto!!
Mi segue Vez che decide di chiamarla ( la grotta di Ella ), ci chiediamo tutti chi sia questa Ella!

Verso le 18 :00 smettiamo di scavare, i ragazzi devono rientrare!
lasciamo altri buchi da visionare per la prossima volta!
La zona è davvero bella.
La giornata è stata interessante, bravi Vez, Alberto e Giuseppe alla loro
prima uscita con PS e sicuramente, la prima di tante altre!
Bello vedere i sorrisi sui loro volti!!
Siamo fieri di partecipare, anche se in piccola parte, al bene del gruppo!

Massimiliano Mannone

shares