INSTALLAZIONE MISURATORI DI PORTATA 05-01-2020

ABISSO BUENO FONTENO – 05/01/2020

INSTALLAZIONE MISURATORI DI PORTATA + MIGLIORIE RIARMO FANGUL PARTE INIZIALE

Partecipanti:

RIARMO

GREPPI MAURIZIO (PS/Speleo Cai Lovere) – EFREM VERDERIO (PS) – FRANCESCO ROTA (PS)

INSTALLAZIONE MISURATORI DI PORTATA

CLAUDIO FORCELLA (PS/GSVI) – GATTI FABIO (PS)

DOCUMENTAZIONE

SEBASTIAN FERRI (SCO) – ANTONELLA E VALERIA (SCO)

Il primo weekend dell’anno, nonchè vigilia della Befana, è ottimale per organizzare una squadra che si occupi dell’installazione dei misuratori di portata sperimentali e funzionali alle attività di monitoraggio legate al progetto “100 km di Abissi”, ormai giunto al 3° anno, finanziato da Società Uniacque.

Ottimo modo di cominciare il 2020 !

Le adesioni sono persino più numerose del previsto perchè, oltre a 5 soci di PS, si aggiungono volentieri ben 3 soci dello Speleo Club Orobico SCO, con il gradito ritorno in Bueno Fonteno del bravo Sebastian Ferri che si offre di dedicarsi alla parte documentativa, raccogliendo foto e clip video delle operazioni. Essendo appassionato e piuttosto bravo nella creazione di video, l’idea è quindi quella di realizzare un mini-video dedicato.

Ci rendiamo conto subito che 8 persone sono persino eccessive per seguire l’installazione dei due misuratori di portata, che verranno predisposti presso il lago di Laguna Blu e lungo il Ramo Principale in zona Cattive Acque, a circa 200 m di profondità.

Meglio dividersi in 2 squadre e propongo quindi che io, il bravo Francesco Rota ed Efrem Verderio ci si occupi della sistemazione di alcuni passaggi nei primi 200 metri di Fangùl, già completamente ed opportunamente riarmati nelle scorse settimane ma sicuramente perfettibili mediante l’installazione di staffe metalliche in punti particolarmente ostici; inoltre meglio doppiare il lungo traverso sul P25.

Assai gradito il ritorno anche di Efrem che, anche a causa di problemi al ginocchio, ha dovuto rimandare più volte dopo aver partecipato al classico giro “turistico” nel settore di Porto Rotondo e Porto Bello.

L’altra squadra, composta da Claudio, Fabio, Sebastian, Antonella e Valeria invece si occuperà dell’installazione dei misuratori di portata.

Tutto si svolge perfettamente e senza intoppi e persino nei tempi stabiliti.

Noi tre, dopo aver doppiato efficacemente il traverso sul P25 (e aggiunto una staffa), proseguiamo apportando alcune migliorìe e arrivando come da programma fino al primo dei passaggi “Podalici” (quello che si incontra subito dopo la confluenza in arrivo dal Ramo degli Orsetti) dove lasciamo un pò di materiale: 7/8 moschettoni (in lega), 7/8 placchette, 7/8 fix del 10.

Soprattutto, lasciamo sul posto ben 20 staffe metalliche (realizzate dal bravo Gianluca!) che, sommate a quelle già lasciate più avanti lungo il ramo la precedente punta del 28/12, portano il numero di staffe complessivo a disposizione a circa 25. In pratica, per la conclusione del riarmo non occorre più portare giù altro materiale.

Rientriamo da Fangùl e, nell’andare incontro all’altro gruppo anche per far vedere il grande salone “Ciclopico” ad Efrem, ci incrociamo con Sebastian, Antonella e Valeria che stanno cominciando ad uscire.

I tempi hanno coinciso perfettamente!

Andiamo a Ciclopico dove Efrem rimane quasi basito alla vista della Balena (l’enorme concrezione crollata) e attendiamo lì finchè non sentiamo le voci di Claudio e Fabio che rientrano.

Pian pianino cominciamo a rientrare. Ci troveremo tutti al P55 di “Fonteno Beach” e usciamo tutti insieme.

Anche la “squadra misuratori” non ha riscontrato alcun intoppo ed è riuscita ad installare i dispositivi in maniera ottimale.

Efrem si è dimostrato assolutamente capace in progressione non riscontrando alcun problema e va ricordato che Fangùl è un ramo piuttosto tecnico anche nella sua parte iniziale.

E’ quindi pronto per attività anche più impegnative.

Sebastian ha documentato il tutto.

Antonella e Valeria, per la prima volta nella supergrotta, si sono a quanto pare molto divertite e non hanno avuto alcun problema.

Un’uscita utile e decisamente piacevole, tutti gli obiettivi sono stati raggiunti.

Maurizio

shares